domenica 23 novembre 2014

BARBAROSSA DOUBLE TRAIL --VITTORIA ASSOLUTA FEMMINILE PER OMBRETTA ZANETTI--

Gli amanti del Trail sicuramente conosceranno
Ombretta
questa importante e bellissima manifestazione che si è disputata in due puntate.
Per chi magari non ha idea di come funziona eccovi di seguito qualche indizio:
  • sabato 22 novembre, ore 17:30, trail di 17 km circa tra collina e lago, nei boschi di Montorfano (Como) (due giri con circa 650 D+).
  •   segue cena in compagnia e notte nella palestra Comunale.
  •   domenica 23 novembre, ore 8:30, trail di 21 km circa tra lago e boschi (circa 800 D+).
Ecco invece cosa riportava ieri sera dopo la prima tappa il "gazzettino"
e attenzione alle file femminili:
"Oltre un centinaio questa sera i concorrenti alla partenza alla prima prova del Barbarossa Double Trail, tra cui i primi tre classificati dell'edizione 2013 e il fortissimo triatleta Daniel Fontana.

Iscritti provenienti da tutta Italia, da Macerata, dall'Umbria, dal Friuli e dalla Svizzera.

Matteo Vaccani e Micol Ramundo si sono aggiudicati la vittoria tra gli iscritti alla sola prova di stasera.

La classifica parziale del Double Trail vede al comando Damiano Cortinovis, Luca Conti e Marco Frigerio e al femminile Maria Cortina, Ombretta Zanetti e Francesca Capelloni. A domani per l'aggiornamento finale."

Partenza 2° tappa

E l'aggiornamento finale  dopo la gara di stamane ha portato a podio come
vincitrice assoluta Zanetti Ombretta!!!
A lei vanno i nostri complimenti!!!
Segnaliamo anche la partecipazione di Damioli Alberto.
Appena possibile pubblicheremo anche le classifiche finali e
l'ampio servizio video e foto dell'organizzazione!

sabato 22 novembre 2014

BUON COMPLEANNO A ROBERTO BANDERA



A Roberto Bandera classe 65 e SM 45
vanno i nostri più simpatici auguri
per un bellissimo buon compleanno!!!!

domenica 16 novembre 2014

MADDALENA URBAN TRAIL PER CONTI e DAMIOLI

A chi diceva week end di pioggia...
Ma dove? C'era un sole da spaccare le pietre. 
All'urban è successo un casino, tutti quelli che ho sentito e parlato a fine gara dicevano la stessa cosa:dal grillo in poi non si capiva un cavolo è il balisaggio  ...sparito.
Ho guardato la classifica e sul primo arrivato ho tenuto un distacco/ritmo regolare.
In cima alla Madda dopo 14 km avevo un ritardo di 11 minuti a cui si son aggiunti altri 8
 (un po troppi) nei 7 km di discesa.
Conti 2:39'08" 12° assoluto.   Damioli 4:20'15  145° assoluto.
Ciao
Claudio.

BRESCIANINA IN COLLINA



Sole e temperatura inaspettata per la 22^ Brescianina in collina 2014, proprio mentre il Mella a fatica smaltiva l’abbondante pioggia  di un sabato da allarme e mentre rasseganti si pensava ad una gara super bagnata. La pausa meteo si è intravista fin dall’alba e ha regalato un sorriso ai numerosissimi podisti . Percorso con una sola variante che lo ha reso leggermente più breve e poi, come da storia della corsa, andata e ritorno da Collebeato. Buono il gruppo team  running Cazzago con il ritorno alle gare  di Davide e il primo stop di Pierangelo. Per il resto del gruppo, gerarchie rispettate sui valori del momento con Valter F, leggermente arretrato rispetto alle sue possibilità. Per gli altri una buona gara. Da segnalare  Roberto e Tommy nel gruppo di testa, Massimo e Tullio, il Baro che si ritrova  velocissimo a poche settimane dalla maratona di Reggio Emilia. Ottima anche la prestazione di società, per gli atleti di cui disponiamo.

Tarcisio


BRESCIANINA 2014  
ATLETA
TEMPO
POS.CAT.

BANDERA  ROBERTO
30:34
PANSI  TOMASO
33:38
17°
FARIMBELLA  DAVIDE
34:47
24°
RADICI  MASSIMO
34:54
49°
RAMPINELLI  ALBERTO
35:26
32°
TURRICENI TULLIO
35:36
35°
FREROTTI  VALTER
35:55
10°
CONSOLI  VALTER
36:04
11°
SARTORI  TARCISIO
36:30
39°
BARONIO  ROBERTO
36:39
40°
INVERARDI  SERGIO
37:23
45°
DELBARBA  CLAUDIO
45:51
32°



MEZZA MARATONA DI CREMA

Dall'alto a sx in senso orario: Sbardellati,Paride,Graziano,Elena,Laura,Giacobbe.
 Trasferta a Crema per la mezza maratona per sei atleti della Running Cazzago.
Giornata meteo  fantastica dopo il diluvio universale abbattutasi senza tregua nei giorni scorsi.
Qualche problema fisico (ho detto fisico! non mentale) ha bloccato
la spinta agonistica di alcuni nostri atleti che già stanno
pianificando le tattiche per le prossime mosse!!!